Azzera mappa
Spiaggia Porto Pollo

Porto Pollo è una lunga spiaggia compresa all’interno di una bellissima ansa sabbiosa, al centro della quale si trova il suggestivo istmo L’Arenaria, che collega la costa all’Isola dei Gabbiani – Isuledda, sede di un importante camping. La spiaggia Porto Pollo è molto nota agli amanti del windsurf, e altrettanto frequentata per questo motivo, sia dai principianti che dagli esperti di questo sport, i quali, grazie al vento che batte costantemente la cala, possono trovare sempre splendide onde da cavalcare.

Il nome della spiaggia deriva da quello del primo villaggio che fu costruito alle spalle dell’arenile; i polli non sono comunque quelli da allevamento, il riferimento è agli uccelli palustri come le gallinelle d’acqua, che abitano le palude del Liscia, poco distante.

Il lunghissimo arenile di Porto Pollo, delle dimensioni di circa 2 chilometri, è di sabbia dorata chiara, a grana piuttosto fine e soffice, ed è orlato da sinuose e alte dune, ricoperte di finocchietto selvatico e sparto, alle spalle delle quali cresce rigogliosa la macchia mediterranea.

Il mare è splendido, di colore verde smeraldo con sfumature zaffiro, trasparente, con un fondale abbastanza basso e sabbioso. La spiaggia Porto Pollo è sempre molto affollata, sia nel suo arenile, perché offre numerosi servizi balneari ai bagnanti, sia nel mare, costellato delle coloratissime vele dei surfisti.

Dove si trova

La spiaggia è situata in località Porto Pollo, nel comune di Palau (provincia di Sassari).

Come arrivare alla spiaggia Porto Pollo o Porto Puddu

La spiaggia è raggiungibile da Palau dalla SS133 in direzione Santa Teresa: si volta poco prima del bivio per il villaggio Porto Pollo e si prosegue per circa 900 metri, fino al posteggio dietro la spiaggia.