L’isola dei Gabbiani o Isuledda è un promontorio situato nelle vicinanze di Palau in località Porto Pollo (nord-est Sardegna). Apre le porte alla frazione Barrabisa, un piccolo centro residenziale frequentato dagli amanti degli sport acquatici che ogni anno si recano qui alla ricerca delle onde perfette.

L’isola dei Gabbiani si presenta come una lingua di terra divisa in due magnifiche baie, unite da un’isolotto su cui da anni è gestito un campeggio eco-sostenibile. Dal promontorio, nelle giornate limpide, possono scorgersi le vicine coste della Corsica. Sopravento è la baia di Ponente, rivolta sulla spiaggia di Barrabisa che si prolunga sulla spiaggia del Liscia e caratterizzata da vento costante e moto ondoso sempre attivo; la baia di Levante, posta sottovento, si affaccia sulla spiaggia di Porto Pollo ed è caratterizzata da mare sempre piatto e forti raffiche di vento.

L’isola dei Gabbiani è famosa e ambita per chi pratica il windsurf e il kitesurf, grazie ai venti che la percuotono quasi senza sosta a grandi velocità, in particolare quelli provenienti dal quadrante nord-ovest: Tramontana, Maestrale e Ponente. I fondali sabbiosi e l’acqua limpidissima fanno del luogo il paradiso degli appassionati di vela, i quali possono recarsi nella spiaggia dell’Angolo Azzurro – più riparata e silenziosa – per dedicarsi a questo bellissimo sport.

Nelle vicinanze dell’isola dei Gabbiani è possibile visitare la famosa Roccia dell’Orso, la Fortezza di Monte Altura e la graziosa località di Porto Rafael, che negli anni ’60 fu meta indiscussa della mondanità italiana e straniera. Da non perdere le spiagge incontaminate della Val di Mela (in direzione Santa Teresa di Gallura) e non da ultime, l’isola della Maddalena e la selvaggia Caprera, raggiungibili con escursioni giornaliere dal porto di Palau.

Dove si trova

L’isola dei Gabbiani si trova nei pressi della località di Porto Pollo, nel comune di Palau (provincia di Sassari).

Come arrivare all’isola dei Gabbiani o Isuledda

Il promontorio dista circa 12 chilometri da Palau. Uscendo dal paese, si consiglia di imboccare la strada statale 133 in direzione Santa Teresa di Gallura e percorrerla per circa 4 chilometri. Superati Barrabisa e Porto Pollo, alla rotonda proseguire dritti: la strada termina a destinazione.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner