La frazione di Azzagulta appartiene al comune di Badesi, in provincia di Sassari, ed è situata nell’entroterra della costa nord dell’isola a circa sette chilometri dal mare. La località è circondata dal verde dei campi coltivati, e da colline che in primavera lasciano spazio a fioriture colorate e paesaggi rilassanti. Qui si trovano diversi agriturismi ed alcune case vacanze.

Azzagulta è raggiunta perlopiù dai turisti che intendono visitare le più belle spiagge della zona pur alloggiando in strutture ricettive distanti dal caos. Si tratta di una frazione rurale, ricca di angoli da scoprire e di reperti archeologici, come i resti del nuraghe Muntiggioni, presenti nell’omonima frazione ad un solo chilometro da Azzagulta.

Poco distante dalle spiagge di Badesi e di Badesi Mare, (Li Junchi, Li Mindi, Poltu Biancu e Baia delle Mimose), Azzagulta è la meta ideale per apprezzare tanto il litorale che l’hinterland, quest’ultimo dedicandosi in particolare alle attività di trekking e di equitazione. Le spiagge sopra citate invece, sono frequentate soprattutto da chi pratica il surf e il kitesurf. La costa infatti è spesso ventosa e il fondale è di media-alta profondità: il luogo giusto per dedicarsi a queste attività sportive.

Molto praticate sono anche la pesca sportiva e lo snorkeling. Tra le attrazioni nei pressi della frazione c’è la chiesa di San Francesco, situata nel centro storico di Badesi. Percorrendo la strada panoramica in direzione di Trinità d’Agultu e Vignola, si incontrano poi il complesso turistico di Costa Paradiso, con la meravigliosa spiaggia di Li Cossi, e, più avanti, l’Isola Rossa, dove si consiglia di fare un’escursione a l’Isolottu, una piccola terra emersa molto selvaggia.

Per una gita fuori porta infine, si consiglia di visitare Castelsardo, borgo marittimo di incantevole bellezza. Azzagulta si raggiunge da Santa Teresa di Gallura, Palau o Porto Torres percorrendo la SP90 e superando il centro di Badesi, in direzione dell’entroterra.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner