Capo Marrargiu

Capo Marrargiu (noto in tempi antichi con il nome di Ermaeum akron, colle di Mercurio) è un promontorio situato nella costa nord-occidentale della Sardegna a circa 10 chilometri dalla città di Bosa, borgo medievale eletto tra i più belli d’Italia e ricco di attrazioni (tra cui il Castello dei Malaspina).

L’area di Capo Marrargiu è selvaggia e sconosciuta ai più: dove non arriva l’uomo fiorisce la natura e proliferano specie rare. Il promontorio è ricompreso all’interno dell’omonimo Parco Biomarino facente parte della Riserva Naturale Orientata di Badde Aggiosu, Marrargiu e Monte Mannu nella Costa dei Grifoni, avvoltoi dalla grande apertura alare che in queste zone vivono indisturbati formando la più grande colonia del Bel paese.

Capo Marrargiu è raggiungibile dalla litoranea Bosa-Alghero, strada panoramica amata da motociclisti ed escursionisti: le calette nascoste fra sentieri abbracciati dalla macchia mediterranea sono raggiungibili con percorsi sterrati ed avventurosi, sui quali non è raro incontrare esemplari di falco pellegrino, aquila reale, gabbiano corso e rare aquile del Bonelli. Non mancano nei dintorni spiagge sabbiose o ciottolose come Cala Bernardu, Cala Giucheza, Cala Santa Maria e la Spiaggia di Porto Baosu.

Capo Marrargiu è un luogo senza tempo, dove la natura fa da padrona: qui l’idea di libertà coincide con le orme delle specie faunistiche ospitate dal promontorio: cinghiali, volpi, donnole e lepri che osservano più stupiti che impauriti la presenza dell’uomo. Durante una passeggiata lungo la costa, potrete godere di un paesaggio preistorico puntellato di massi di tufo grigio e trachite rossa, mosso da grotte (da non perdere la visita alla Grotta di Su Bilone) e dirupi, dove i profumi del lentischio, dell’eurobia e delle sugherte si confondono nelle coste alte e rocciose, in cui in tempi recenti è stata segnalata la presenza della foca monaca.

Pesca del corallo ed estrazione dell’oro per la vicina città di Tharros, sono queste e origini di Capo Marrargiu: un’area preziosa, la cui riserva si estende dall’isola di La Pagliosa fino al fiume Temo che attraversa Bosa.

Dove si trova

Il promontorio di Capo Marrargiu si trova nella costa nord-occidentale della Sardegna nel Comune di Bosa in provincia di Oristano.

Come arrivare a Capo Marrargiu

Per raggiungere il promontorio dalla vicina Bosa Marina, si consiglia di percorrere la SP49 Bosa-Alghero per circa 10 chilometri fino al bivio per Capo Marrargiu. Da qui è necessario abbandonare il veicolo e proseguire a piedi.

Potrebbe interessarti

Cala del Faro

Cala del Faro è una località balneare che di fronte all’Isola dei Cappuccini, compresa fra il territorio di Porto Cervo e quello di Baia...

Cala Grano

In Costa Smeralda, a due passi da Arzachena e Porto Cervo, in provincia di Sassari, c’è Cala Grano, una bella frazione balneare che affaccia...

Punta Molara

Punta Molara è una località balneare sita nei pressi del Villaggio Porto Molara, appartenente al comune di San Teodoro, distante 18 chilometri da Olbia, in...

Piccolo Romazzino

Piccolo Romazzino è una località balneare e residenziale molto esclusiva appartenente al comune di Arzachena, in provincia di Sassari. Situata sulla costa nord-orientale della...

La Ciaccia

La Ciaccia è una frazione turistico balenare situata nel comune di Valledoria, al confine con Castelsardo, in provincia di Sassari, all’interno della regione storica...

Pischina Salidda

Pischina Salidda è una frazione costiera situata sulla penisola di Stintino, in provincia di Sassari, facente parte del comune di Stintino. La località si...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi