Azzera mappa
Grotta del Bue Marino (Cala Gonone)

La Grotta del Bue Marino è una splendida opera d’arte naturale, lambita da un mare da sogno, e nota in tutto il mondo, ad oggi ancora più famosa in quanto ingresso principale alla Grotta più lunga d’Italia. Si apre tra due ripidi speroni rocciosi, allo sbocco della valle calcarea Codula Fuili, che è stata originata da un corso d’acqua fossile, e vi si accede, in modo molto spettacolare, da un doppio ingresso scavato nella roccia.

La Grotta del Bue Marino è caratterizzata da una rigogliosa vegetazione di coloratissimi oleandri e di profumati boschi di lentischi giganti. In questo paradiso naturale convivono acque dolci e salate, grazie alla presenza di una sorgente che scorga da una delle pareti rocciose che la costituisce. I tratti sabbiosi sono ridottissimi e le loro dimensioni variano con le maree; si possono annoverare la bellissima Cala Ziu Santoru e Cala Oddoana, che sono raggiungibili solo in barca o a piedi.

Il mare è verde e color smeraldo intenso, con un fondale profondo e sabbioso; alla grotta appartiene anche la duna sommersa del Bue Marino un esteso basso fondale sabbioso, della profondità di pochi metri, sovrastato da un’acqua cristallina e limpidissima, di un bellissimo e unico verde smeraldo.

La Grotta del bue Marino, il cui interno è visitabile, ha un lunghezza di 1,5 chilometri; è ricca di pittoresche concrezioni calcaree, di laghetti d’acqua dolce e salata, e di originalissime formazioni stalattitiche e stalagmitiche. Essa prende il nome dalla foca monaca, un rarissimo animale che ha vissuto nella zona fino agli anni ’90, e del quale ora non si ha più traccia.

Dove si trova

La grotta è situate in località Cala Gonone, presso il comune di Dorgali (provincia di Nuoro).

Come arrivare alla Grotta del Bue Marino

Si può raggiungere la grotta dal porto di Cala Gonone, utilizzando il servizio di traghetti turistici, prendendo a noleggio un gommone o un veliero, o con la propria barca.

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...