Tempo per la lettura: 2 minuti
Carnevale di Ottana

Il carnevale di Ottana (in sardo logudorese carrasegare de Otzana), paese in provincia di Nuoro, riconosce le sue radici nel mondo arcaico e nei valori agropastorali sardi ed è il frutto di una usanza mai interrotta che rappresenta una delle più attese ricorrenze della tradizione folkloristica isolana, nonché uno dei più partecipati e sentiti tra i carnevali della Sardegna. Le maschere tipiche di questa ricorrenza sono Sos Boes e Sos Merdules, i quali descrivono personaggi, ruoli e momenti dell’attività agricola e pastorale come l’aratura, la semina e il raccolto; oltre alla cura, la domatura, la malattia e la morte degli animali. A queste maschere principali si affiancano quelle dei Porcos, Molentes e Crapolos. Il carnevale di Ottana dura tre giorni, dalla sera del 16 gennaio – festa di Sant’Antonio Abate, quando alla fine della cerimonia religiosa si tiene la benedizione del falò (su ogulone) – fino al mercoledì delle ceneri. Durante la prima apparizione delle maschere tradizionali di Ottana, il sacerdote consegna sa Fuente, un piatto di rame decorato con una scritta in caratteri alemanni che, utilizzato come uno strumento musicale, dà il ritmo al ballo tipico del paese: ballu de sa Fuente. I Boes indossano pelli di pecora o abiti dismessi della tradizione locale, portando a tracolla una cintola di cuoio dalla quale pendono alcuni campanacci di lamiera e bronzo (sonazas). Essi sono tenuti dalle redini dei Merdules e hanno il viso coperto da maschere di legno (sas caratzas) intagliato con sembianze ovine e corna più o meno lunghe; due foglie decorano gli zigomi e una stella guarnisce la fronte. I Boes procedono a ritmo cadenzato seguendo il suono dei campanacci e, durante la sfilata, si fermano regolarmente per inscenare una ribellione. I Merdules sono invece i contadini vestiti con pelli bianche o nere, oppure con vecchi abiti della tradizione ottanese. Hanno il viso coperto da maschere lignee, dai caratteri deformati, probabilmente raffiguranti la fatica dei campi. Procedono lentamente e ricurvi sotto il peso di una sorta di zaino in pelle (sa taschedda), all’interno del quale conservano pane e companatico. I Merdules tengono con una mano le redini (sas soccas), cui sono legati i Boes che vengono colpiti e tenuti a bada con un bastone. Sos Boes e Sos Merdules sfilano, oltre che durante il tradizionale carnevale di Ottana, anche nel corso delle moltissime rassegne folkloristiche dell’isola, come la Cavalcata Sarda di Sassari e la Sagra di Sant’Efisio a Cagliari.

Potrebbe interessarti

Carnevale di Ulassai

Il carnevale di Ulassai, piccolo comune situato nel cuore della provincia dell’Ogliastra, famoso per aver dato i natali all’artista Maria Lai, ha inizio nella...

Carnevale di Ula Tirso

Il carnevale di Ula Tirso, comune situato nella regione storica del Barigadu, in provincia di Oristano, è caratterizzato da una serie di appuntamenti –...

Carnevale di Sinnai

Il carnevale di Sinnai (in sardo campidanese su segàrepezza sinniesu), comune situato nella provincia di Cagliari, prende il nome dall’antica ricorrenza collettiva della macellazione...

Carnevale di Sestu

Il carnevale di Sestu (in sardo campidanese kranovali sestesu), comune alle porte del basso Campidano, sul Rio Matzeu, Città Metropolitana di Cagliari, è uno dei...

Carnevale di Santu Lussurgiu

Il carnevale di Santu Lussurgiu, comune situato nella regione storica del Montiferru, in provincia di Oristano, si identifica con la tradizionale corsa a pariglie...

Carnevale di Paulilatino

Il carnevale di Paulilatino, comune situato nella provincia di Oristano, è caratterizzato dalla presenza della maschera tradizionale de Sos Corrajos, che prende il nome...

Le nostre case vacanza

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 110 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Patio 25 mq.

Giardino 150 mq.

Zanzariere

Area Barbecue

Maxi TV Satellitare 4K

Cassaforte

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 350 mt.

8 posti letto
3 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 80 mq.

2 Camere

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Patio 20 mq.

Giardino 100 mq.

Area Barbecue

Parcheggio Privato

Doccia Esterna

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 90 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Cassaforte

2 TV Satellitare

Cortile

Area Barbecue

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 3.000 lt.

Spiaggia 300 mt.

Animali Ammessi

8 posti letto
3 camere
Cortile

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 65 mq.

2 Camere con Balcone

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Terrazza Vista Mare

Terrazza Solarium Vista Mare

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Terrazza vista mare

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi