Tempo per la lettura: 2 minuti
Francesco Masala

Francesco Masala nacque a Nughedu San Nicolò, in provincia di Sassari, il 17 settembre del 1916. Frequentò il ginnasio a Ozieri, il liceo classico a Sassari e si laureò in lettere presso l’Università “ La Sapienza ” di Roma. In seguito partecipò al secondo conflitto mondiale e, ferito a una gamba, ricevette una decorazione al valore e cominciò a scrivere un romanzo sulla sua esperienza militare.

Dopo la guerra, Francesco Masala insegnò nelle scuole superiori di Sassari e Cagliari e strinse rapporti di amicizia con protagonisti autorevoli di quel tempo come Emilio Lussu, Giuseppe Dessì, Salvatore Cambosu, Giovanni Lilliu, Michelangelo Pira e Giulio Angioni. Negli anni Sessanta fu critico letterario sulle pagine de L’Unione Sarda e collaborò anche con il quotidiano sassarese La Nuova Sardegna. Pubblicò numerose raccolte in versi ispirandosi al grande poeta barbaricino Peppino Mereu.

Nel 1951 vinse il premio Grazia Deledda e nel 1956 il premio Chianciano per la silloge di poesie Pane nero. Collaborò con la cooperativa Teatro di Sardegna ai testi di Su connottu e Carrasegare e, nel 1962, l’editore Feltrinelli pubblicò il libro Quelli dalle labbra bianche. Lavorò anche come autore della RAI nei programmi Emilio Lussu, il capotribù nuragico del 1979, Gramsci ovvero l’uomo nel fosso del 1981 e Sigismondo Arquer, al rogo! del 1987. Durante la sua carriera, Francesco Masala si avvicinò anche alla musica, in particolare quella pop, e collaborò con la cantante conterranea Marisa Sannia.

Tra le opere di Francesco Masala si ricordano ancora Poesias in duas limbas del 1981, Il riso sardonico del 1984 e il manoscritto sulla lingua sarda, S’istoria, del 1989. Dalla sua opera più famosa, Quelli dalle labbra bianche, nel 1999 venne tratto il film Sos laribiancas (I dimenticati) diretto dal regista Piero Livi. Nel 2008, invece, il fumettista Silvio Camboni realizzò il cortometraggio d’animazione Dopo trent’anni prima, ispirandosi al racconto Apologo dell’uomo bue e dell’uomo cacciavite.
Francesco Masala morì a Cagliari il 23 gennaio del 2007 e in suo ricordo fu istituito, un anno dopo la sua morte, il premio Francesco Masala per il teatro.

Potrebbe interessarti

Salvatore Mereu

Salvatore Mereu è un regista italiano nato a Dorgali, in provincia di Nuoro, nel 1965. La sua formazione cinematografica inizia all’Università di Bologna, e...

Matteo Boe

Dopo Graziano Mesina, Matteo Boe è considerato tra i più famosi banditi di Sardegna, conosciuto soprattutto per la rocambolesca evasione dal carcere dell’Asinara, avvenuta...

Liliana Cano

Liliana Cano è nata a Gorizia, da famiglia sarda, il 10 ottobre del 1924. Dopo aver portato avanti i suoi studi presso l’Accademia Albertina...

Graziano Mesina

Graziano Mesina, conosciuto anche come Grazianeddu, è nato ad Orgosolo il 4 aprile del 1942 ed è senza ombra di dubbio il bandito sardo...

Salvatore Niffoi

Salvatore Niffoi è nato a Orani, in provincia di Nuoro, nel 1950. Dopo gli studi primari e superiori si è laureato in Lettere a...

Piero Marras

Piero Marras è nato a Nuoro il 16 settembre del 1949 e ha iniziato a muovere i primi passi come musicista nella sua città...

Le nostre case vacanza

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 110 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Patio 25 mq.

Giardino 150 mq.

Zanzariere

Area Barbecue

Maxi TV Satellitare 4K

Cassaforte

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 350 mt.

8 posti letto
3 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 80 mq.

2 Camere

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Patio 20 mq.

Giardino 100 mq.

Area Barbecue

Parcheggio Privato

Doccia Esterna

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Giardino

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 90 mq.

3 Camere

8 Posti Letto

Cassaforte

2 TV Satellitare

Cortile

Area Barbecue

Doccia Esterna

Parcheggio Privato

Cisterna Acqua 3.000 lt.

Spiaggia 300 mt.

Animali Ammessi

8 posti letto
3 camere
Cortile

Caratteristiche
principali

Guarda i dettagli

Ingresso Indipendente

Appartamento 65 mq.

2 Camere con Balcone

6 Posti Letto King Size

Aria Condizionata

Zanzariere

2 TV 55" Satellitare 4K

Cassaforte

Terrazza Vista Mare

Terrazza Solarium Vista Mare

Cisterna Acqua 10.000 lt.

Spiaggia 250 mt.

6 posti letto
2 camere
Terrazza vista mare

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi