Azzera mappa
Riu Pitrisconi (San Teodoro)

Il Rio Pitrisconi (Riu Pitrisconi in gallurese e logudorese, chiamato localmente “ Riu Eni Tolti ”) è un fiume che nasce alle pendici settentrionali del massiccio del Monte Nieddu (970 mt), al confine tra i territori comunali di Padru e San Teodoro (provincia di Sassari). Meta indiscussa per gli escursionisti e per gli amanti del trekking e del canyoning, il Riu Pitrisconi è tra le destinazioni da non perdere per chi vuole vivere esperienze a diretto contatto con la natura.

Il fiume dà il nome all’omonimo cantiere forestale (cantiere forestale Pitrisconi), facente parte della Riserva Naturale del Monte Nieddu: un area ricca di boschi, pareti granitiche, sorgenti, cascate e sentieri da esplorare, in cui incontrare rare specie di avifauna (tra cui esemplari di aquila reale e falco pellegrino) e fauna terrestre.

Nei suoi tratti più elevati il fiume affaccia su bellezze paesaggistiche di grande fascino. Da punta Pala di Monti e punta Castellaccio ad esempio, si ammira il panorama del porto di Olbia, di Golfo Aranci e Capo Figari, mentre da Punta Maggiore, si aprono incredibili scorci sull’isola di Tavolara, sulla spiaggia La Cinta e sullo stagno di San Teodoro, ma anche sui vicini monti di Alà dei Sardi.

Lungo le sponde del Riu Pitrisconi si trovano esemplari di fauna tipici della Gallura, come tassi secolari e formazioni arboree di corbezzoli, licheni e ginepri, specialmente nei pressi della cascate del Rio Pitrisconi e del Rio Petrioli.

Il fiume scorre tutto l’anno e nei periodi di maggiore piovosità può raggiungere i 300 lt/s di altezza, è caratterizzato da diversi salti e laghi naturali, alcuni attrezzati con corde per l’immersione (per affrontare i percorsi di medio-alta difficoltà si consiglia di rivolgersi a guide esperte). Qui ogni anno si svolge il “ Tourist Trophy Adventure ”, manifestazione sportiva che prevede prove su mountain bike, ponte tibetano e orienteeing.

In località Stazzu Pitrisconi si trova una struttura gestita dall’Ente Foreste da cui partono le escursioni principali. Per raggiungerla da Olbia, basta percorrere la SS125 in direzione San Teodoro-Siniscola, arrivare a Budditogliu e proseguire per via Aresula. Di qui, seguire le indicazioni per Fonte acqua Aresula e continuare sulla strada bianca dopo il cavalcavia fino a Stazzu Pitrisconi.