Azzera mappa
Spiaggia Berchida

La spiaggia Berchida è situata poco a sud del litorale di Capo Comino; la varietà degli scenari selvaggi che la rappresentano, la rendono davvero suggestiva. L’estrema limpidezza delle sue acque e la presenza tangibile della natura, ne fanno uno dei luoghi più paradisiaci di tutta la Sardegna. La spiaggia scherma il corso del Rio Berchida, popolato da numerose specie vegetali come i caratteristici oleandri, i tamerici e i salici, dando luogo alla formazione di uno stagno, utilizzato spesso dalle mandrie di bovini che pascolano in zona.

Berchida è dominata da scogliere e dai resti di un’antica pineta incendiata, che oggi è stata reimpiantata; la vegetazione caratteristica della spiaggia è quella della macchia mediterranea, caratterizzata a sua volta dalla presenza di arbusti tra i quali si possono ancora trovare alcuni ginepri secolari.

L’incanto del luogo è impreziosito da numerose rocce granitiche rosa. Dietro alla spiaggia si trova l’altura di Conca Umosa, nella quale il tempo ha scavato nella roccia un tafone, ossia una cavità naturale che era probabilmente utilizzata per controllare la zona e il mare. A testimoniare la funzione abitativa e di controllo delle coste dell’area, ci sono i resti di due insediamenti nuragici, uno nei pressi della stessa Conca Umosa e un altro, poco distante, chiamato Paule ‘e Luca.

Nella vallata alla spalle della spiaggia si trovano, inoltre, i resti del villaggio medioevale di Rempellos, aperto ai visitatori. Passeggiando per il litorale di Berchida si incontrano alcune suggestive calette come, ad esempio, spiaggia Cannazzellu e Mandra ‘e Pische. In zona si possono trovare bar e ristoranti, ma la pace del luogo lo rende più adatto ad un turismo del relax e della scoperta, che non ne turbi la purezza.

Dove si trova

La spiaggia si trova in località Berchida, presso il comune di Siniscola (provincia di Nuoro).

Come arrivare alla spiaggia Berchida

Si giunge alla spiaggia percorrendo il tratto della SS125a sud di Siniscola, fino alla cantoniera Berchida; a questo punto, si svolta sulla sinistra e si segue per pochi chilometri una strada sterrata che porta alla spiaggia.