Azzera mappa
Spiaggia di Abbacurrente

La spiaggia di Abbacurrente si trova nella costa compresa tra Porto Torres e Platamona, a pochissima distanza dallo stagno di Platamona e dall’omonima spiaggia. Ha un arenile della lunghezza di circa 800 metri che è costituito da sabbia chiara, a grana media e fine, mista a frammenti di conchiglie dai colori pastello.

Il mare è verde-azzurro brillante, e sfuma nel turchese, con un fondale sabbioso-ciottoloso, quasi subito profondo. Il tratto di costa cui appartiene è alto e roccioso, ricco di falesie calcaree e di roccia marnosa, una conformazione nella quale il calcare si mescola all’argilla facendo assumere alla pietra una colorazione giallo intenso. Il lato nord della spiaggia è dominato dalla Torre di Abbacurrente, che è stata edificata nel Cinquecento dagli spagnoli con il calcare estratto nell’immediato entroterra; la torre non è del tipo “ de armas ” bensì è solo un edificio con funzione di avvistamento.

Negli ultimi anni sono state vietate la balneazione e le attività in spiaggia nei pressi della struttura, in quanto essa era pericolante. La natura che circonda la spiaggia è intatta ed è incorniciata da rocce chiare ricoperte di verdissima vegetazione. La spiaggia di Abbacurrente regala ai visitatori bei panorami sul Golfo dell’Asinara e sulla penisola di Stintino, ed essa non è mai troppo affollata, neanche in alta stagione.

Dove si trova

La spiaggia è situata nella località di Torre Abbacurrente, nel comune di Porto Torres (Sassari).

Come arrivare alla spiaggia di Abbacurrente

La spiaggia è facilmente raggiungibile da Porto Torres, dal quale dista 6 chilometri. Da qui si percorre via Balai per un chilometro, fin quasi ad arrivare al lungomare, e quindi ci si immette sulla SP81, percorrendola per 5 chilometri in direzione ovest fino a giungere al parcheggio della spiaggia.