A nord di Stintino, davanti al promontorio di Capo Falcone, si estende l’isola della Pelosa: un breve tratto di mare blu cobalto la separa dalla lingua di sabbia soffice e sottile della spiaggia della Pelosa, una delle più belle e rinomate del nord-ovest Sardegna. Nei mesi estivi i turisti arrivano in massa per godere del magnifico paesaggio: le acque basse e cristalline, le morbide dune su cui cresce il giglio di mare, le scogliere oscure di Capo Falcone che abbracciano la spiaggia della Pelosetta e il magnifico spettacolo delle tre isole allineate: l’isola della Pelosa, l’isola Piana e l’Asinara.

L’esploratore più curioso, stufo di crogiolarsi al sole, non potrà fare a meno di attraversare i flutti cristallini (l’isola della Pelosa è raggiungibile a piedi, passeggiando nelle acque basse e caraibiche) ed arrivare finalmente sull’isola della Pelosa, percorrere la brulla terra e arrampicarsi sulla torre aragonese, edificata nel 1578, che domina il passaggio (Torre della Pelosa). Dalla camera centrale, con volta a botte, una stretta e ripida scala conduce alla piazza d’armi, la terrazza utilizzata per controllare il transito di merci e bloccare le navi pirata.

Qui, la vista sul Golfo dell’Asinara è grandiosa: il mare aperto, di un blu profondo, a ovest; le isole che si susseguono in progressione, a nord; le dune bianchissime della Pelosa e le scogliere di Capo Falcone a sud. Sulle placide acque cristalline una barca a vela latina, costruita dai maestri d’ascia di Stintino, passa leggera.

Dove si trova

L’isolotto è situato a nord di Stintino, a 21 chilometri dal Comune di Porto Torres (provincia di Sassari) di fronte al promontorio di Capo Falcone.

Come arrivare all’Isola della Pelosa

Partendo dal paese di Stintino, la spiaggia della Pelosa si trova circa 3 chilometri Si consiglia di procedere in direzione nord per 200 metri, alla rotonda prendere la prima uscita e imboccare la SP34. Dopo 260 metri, alla rotonda prendere la seconda uscita e rimanere sulla SP34. Dopo 2,3 chilometri si consiglia di svoltare leggermente a sinistra e imboccare via Capo Falcone/SP34, proseguire dritto su via Punta Scoglietti: la spiaggia della Pelosa si trova sulla sinistra in viale della Pelosa. Di fronte alla spiaggia, raggiungibile a piedi attraversando un guado naturale, c’è l’isola della Pelosa.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner