Nuraxi Figus è una frazione del comune di Gonnesa, in Provincia del Sud Sardegna, collocata a soli quattro chilometri dalla costa sud occidentale, nelle vicinanze di Portoscuso e Portovesme.

La località dista circa sette chilometri dalla casa comunale ed il centro abitato è composto da un discreto numero di abitazioni. Nuraxi Figus è un luogo interessante dal punto di vista storico-culturale, perché posto a breve distanza dalla miniera Monte Sinni, dove convivono vecchi e nuovi impianti carboniferi.

La frazione di Nuraxi Figus nacque infatti negli anni ’50 per dare ospitalità ai minatori del tempo, e ancora oggi, accoglie i lavoratori del sito rimasto attivo. Nel centro della frazione è possibile visitare la chiesa di Sant’Isidoro Agricoltore, e non mancano agriturismi e altre strutture ricettive immerse nel verde e nella tranquillità.

Gli amanti delle lunghe passeggiate o dei tour in bici, potranno attraversare il Parco Forestale di Nuraxi Figus, alle spalle della località, e visitare gli adiacenti nuraghi Murru Moi, le domus de janas di Serra Maverru, il nuraghe Nuraxi Figus e il circolo megalitico di Murru Moi, detto Su Scruxoxu.

Diverse attrazioni sono presenti per compiere in vacanza altrettante attività o rilassarsi, come la pineta di Is Bangius, la laguna Boi Carbus e lo stagno ‘e Forru, situate vicino le frazioni di Carbonaxia e Paringianu. Qui, ci si potrà dedicare al bird-watching o fare passeggiate a cavallo. Le spiagge più vicine a Nuraxi Figus si trovano in direzione Gonnesa. Si citano in particolare la spiaggia di Fontanamare, quella di Plag’e Mesu e la spiaggia di Porto Paglia.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner