Azzera mappa
Porto di Portoscuso

Il porto di Portoscuso è situato di fronte al canale di San Pietro, in provincia del Sud Sardegna, è esclusivamente dedicato alla navigazione da diporto, costruito ed allestito per imbarcazioni di piccole e medie dimensioni, fino a 25 metri. Gestito dalla società Saromar Gestioni e dotato di moderne strutture, il porto offre un ottimo ridosso è costituito da un molo di sopraflutto a tre bracci, un molo di sottoflutto orientato a ovest, all’interno dei quali si trovano una darsena banchinata e sei pontili galleggianti.

Il porticciolo turistico di Portoscuso è dotato di moderni pontili galleggianti, gru, scalo, un edificio di direzione portuale dotato di torre a vista e sulla rada, apparecchiature e strumentazioni di rilevamento meteo. Nell’accesso al porto è necessario fare attenzione alle imbarcazioni ormeggiate ai gavitelli e alla secca Ghinghetta; inoltre, con venti da nord-ovest si manifesta una forte risacca e bisogna prestare grande attenzione ai bassi fondali rocciosi. È severamente vietato dare fondo all’ancora in porto.

L’orario di accesso al porticciolo è continuo, ma prima di entrare in porto si consiglia di chiamare la direzione tramite vhf. Il fondo marino è roccioso e sabbioso, e i fondali in banchina vanno dai 3 ai 4 metri e mezzo. Il porto di Portoscuso può ospitare 385 imbarcazioni. In presenza di venti dai quadranti settentrionali, è consigliabile andare alla fonda a sud dell’isola di San Pietro.

Dove si trova

Il porto è situato a Portoscuso, di fronte al canale di San Pietro, in provincia del Sud Sardegna.

Come arrivare al porto di Portoscuso

Partendo dal centro di Carbonia, dalla quale dista circa 20 chilometri, si consiglia di procedere in direzione ovest da via Roma verso viale Trieste, alla rotonda prendere la seconda uscita. Dopo aver superato due rotonde alla seconda prendere la seconda uscita e imboccare la SS126. Dopo 3,2 chilometri si incontra un’altra rotonda: prendere la terza uscita e mantenere la destra al bivio, seguendo le indicazioni per Portovesme/Portoscuso/Flumentepido. SI consiglia quindi di entrare in via Pedemontana e percorrere 12 chilometri. Giunti a Portoscuso, si consiglia di svoltare a sinistra verso via I Maggio, continuare su largo Case Ceca e guidare in direzione di via Tiziano. Dopo 350 metri svoltare a sinistra e imboccare via Rinascimento, svoltare a destra e imboccare via Tiziano, una strada parzialmente a traffico limitato. Percorsa questa si arriva, dopo 250 metri, al lungomare C. Colombo, dove si trova i porto di Portoscuso.

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...