Dalla cima dell’omonimo colle il Santuario di Nostra Signora di Bonaria domina il Golfo degli Angeli e la bella città di Cagliari, ed è meta di turisti e fedeli provenienti dall’Italia e da tutto il Mondo per la bellezza della sua architettura e per la posizione incantevole in cui si trova. La Basilica della Santissima Trinità di Saccargia invece, appare come per magia fra le valli di Codrongianos, e stupisce per le decorazioni romanico-pisane risalenti all’XII secolo.

Disseminati per la Sardegna esistono innumerevoli chiese e santuari, perché i sardi hanno un legame profondo con la fede, tanto che la costruzione della maggior parte di esse si dice voluta da un santo. Anche i percorsi spirituali non mancano, e vanno dal cammino di Santu Jacu a quello di Ospitone, fra le montagne della Barbagia di Seulo, e per chi ha solo un paio di giorni da dedicare ai luoghi di culto basta visitare gli eremi più affascinanti, come l’Eremo di San Trano nella Regione della Gallura.

Come trovare tutte le chiese e santuari della Sardegna in un click? Semplice: con la mappa digitale e geolocalizzata di My Sardinia. Chi si trova a Cagliari, Oristano o Nuoro e vuole scoprire i luoghi di culto più importanti e suggestivi, può utilizzare il nostro collegamento con Google Maps per individuare subito i punti d’interesse vicini alla propria posizione, leggerne la storia, le curiosità, e scoprire come arrivare visualizzando le strade in tempo reale e seguendo le nostre indicazioni.


Santuario di Santa Sabina (Silanus)

 Santuario di Santa Sabina (Silanus)

Il Santuario di Santa Sabina, detto anche Santuario di Santa Sarbàna, il suo nome dialettale, venne edificato in età bizantina e poi modificato in stile romanico verso la fine del XI secolo. La sua conformazione è molto particolare, così come le pietre utilizzate per la sua realizzazione. Accanto al santuario sorgono i resti di un... [continua]

 
Santuario di Santu Franziscu (Lula)

 Santuario di Santu Franziscu (Lula)

Il santuario di Santu Franziscu, o Santuario di San Francesco, pare sia stato edificato nel XVII secolo da un bandito che aveva invocato il santo perché lo aiutasse. La chiesa è stata edificata in stile barocco popolare, imbiancata poi con calce bianca. La facciata si presenta tripartita da lesene e delimitata ai lati da paraste.... [continua]

 
Santuario di Santu Antinu o San Costantino (Sedilo)

 Santuario di Santu Antinu o San Costantino (Sedilo)

Il Santuario di Santu Antinu, detto anche Santuario di San Costantino, è un santuario campestre vicino al lago Omodeo. Venne edificato forse in epoca medievale e rimaneggiato in stile gotico-catalano nel XVI secolo, cui seguì una ristrutturazione nel XVIII secolo. La facciata, dal profilo a onda, conserva un bel portale inserito in una cornice con... [continua]

 
Santuario di San Mauro (Sorgono)

 Santuario di San Mauro (Sorgono)

Il Santuario di San Mauro è stato edificato nel 1574, anche se si presume che già in epoca antecedente il territorio era abitato dai monaci benedettini che ivi costruirono un piccolo convento con lazzaretto, oggi scomparsi. La chiesa attuale pare sia stata commissionata da un nobile che intendeva espiare i propri peccati durante la peste.... [continua]

 
Santuario di San Lussorio (Fordongianus)

 Santuario di San Lussorio (Fordongianus)

Il Santuario di San Lussorio di Fordongianus è il più importante luogo cultuale dedicato al santo in tutta la Sardegna. Venne edificato nel luogo in cui il santo era stato martirizzato e, per prima cosa, venne realizzata la cripta nel IV secolo d.C, sfruttando un preesistente luogo di sepoltura di origine pagana, nella quale vennero... [continua]

 
Santuario di Nostra Signora d’Itria (Gavoi)

 Santuario di Nostra Signora d’Itria (Gavoi)

Il Santuario di Nostra Signora d'Itria sorge sull'altipiano di Lidana, un luogo frequentato sin dall'epoca preistorica come dimostrano i resti di Domus de Janas, di Nuraghe e Menhir rinvenuti nei dintorni. In particolare, si cita il Menhir Sa Pedra Longa, ubicato all'interno dei confini del Santuario. Furono i Benedettini i primi a fondarvi un luogo... [continua]

 
Santuario di Nostra Signora di Gonare (Orani)

 Santuario di Nostra Signora di Gonare (Orani)

Il Santuario di Nostra Signora di Gonare gode senza dubbio di una posizione invidiabile, in quanto si trova sulla cima del Monte Gonare da cui si gode un bellissimo panorama delle valli circostanti. La chiesa venne edificata nel XII secolo, si dice, per volere del giudice di Torres in segno di ringraziamento alla Madonna perché... [continua]

 
Santuario di Nostra Signora di Bonacattu (Bonarcado)

 Santuario di Nostra Signora di Bonacattu (Bonarcado)

Il Santuario di Nostra Signora di Bonacattu è un complesso cultuale tra i più antichi della Sardegna. Venne eretto durante il periodo bizantino nel VI secolo d.C. sopra un insediamento romano preesistente. Nel XVII secolo il Santuario viene affidato ai Monaci Camadolesi di San Zeno di Pisa, che vi fondarono un monastero e costruirono l'attigua... [continua]

 
Chiesa Romanica di Santa Maria di Corte (Sindia)

 Chiesa Romanica di Santa Maria di Corte (Sindia)

La Chiesa Romanica di Santa Maria di Corte è stata edificata nel XII secolo, e precisamente attorno al 1149, in stile romanico per volere del Giudice di Torres Gonario de Lacon-Gunale, che la affidò ai monaci cistercensi. Nel XV secolo il monastero venne abbandonato, e venne piano piano smantellato. I conci ricavati dalla demolizione furono... [continua]

 
Chiesa Romanica di San Pietro (Onanì)

 Chiesa Romanica di San Pietro (Onanì)

La Chiesa Romanica di San Pietro è stata edificata nel XII secolo in stile romanico, utilizzando conci di granito locale. La facciata si presenta semplice e pulita, a specchio unico, con al centro in portale ligneo architravato e lunettato, sormontato da un punto luce cruciforme e da un campanile a vela. Sul retro della chiesa... [continua]

 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...