Immersa nella campagne del Sulcis-Iglesiente, a pochi chilometri dalla costa turchese di Santa Margherita di Pula, si trova Is Molas, frazione appartenente al comune di Pula, facente parte della Città Metropolitana di Cagliari, da cui dista circa 4,5 chilometri.

La frazione sorge accanto alla foresta di Pixina Manna, una foresta demaniale caratterizzata da una vegetazione tipicamente mediterranea (lecci, ginestre, olivastri) e ospitante una fauna ricca e variegata (l’astore sardo, la pernice, la lepre, il cervo sardo e il daino) dove fare trekking immersi nella natura.

Is Molas è una rinomata località turistica per via della presenza di un Golf Club, di diversi resort e di case vacanze dalle quali si raggiungono facilmente località balneari vivaci come la citata Santa Margherita di Pula, Porto d’Agumu e Chia. La frazione dista infatti circa sei chilometri dal mare e dalla laguna di Nora, dove assaggiare specialità marinare locali, e nei suoi pressi si incontrano spiagge rinomate come la spiaggia di Su Stangioni Perd’e Sali, la spiaggia di Su Stangioni Foxi Niedda, quella di Su Guventeddu, la spiaggia di Porto d’Agumu e Cala Marina.

Si tratta per lo più di baie, mentre litorali lunghi, sabbiosi e incontaminati si trovano in direzione di Santa Margherita di Pula, e sono rappresentati dalla spiaggia locale e dalla spiaggia di Is Morus. Dalla frazione di Is Molas si raggiunge anche Nora dove vistare l’area archeologica che raccoglie reperti di età fenicia e nuragica e il villaggio nuragico sommerso.

Tra le altre attrazioni presenti nelle vicinanze ricordiamo la chiesa della Madonna della Consolazione, situata all’interno dell’omonimo parco, e le piccole isole del Coltellazzo e di San Macario al largo della costa, raggiungibili con imbarcazioni private o tour guidati. La località d’interesse si raggiunge da Cagliari imboccando la strada statale 195 in direzione Pula-Chia, o da Carbonia percorrendo la SP70 in direzione Teulada, proseguendo per Cagliari verso il litorale.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner