A soli 15 chilometri dal comune di Alghero (provincia di Sassari), nel nord-ovest della Sardegna, si trova la frazione di Santa Maria La Palma, una ridente località situata a breve distanza dall’aeroporto di Alghero-Fertilia. Santa Maria La Palma è meta ambita dai turisti tanto per la vicinanza con le belle spiagge della Riviera del Corallo -immancabile una visita a Le Bombarde, alla spiaggia del Lazzaretto e alla spiaggia di Maria Pia quanto per la produzione di pregiati vini.

Qui, si trova infatti l’azienda vitivinicola Cantina Santa Maria la Palma, che esporta il famoso Cannonau e il Vermentino (Aragosta) in tutto il mondo grazie alle floride coltivazioni, poste a breve distanza dalla concorrente riserva di Sella&Mosca. Nei dintorni di Santa Maria La Palma, i visitatori potranno alloggiare in graziosi agriturismi immersi nel verde, e dedicarsi a numerose attività, dal turismo culturale nella “ piccola Barcellona ” (soprannome del borgo aragonese di Alghero) alle passeggiate nelle spiagge di Porto Conte, dal trekking nei pressi di Capo Galera, fino allo snorkeling, nella meravigliosa Area Marina Protetta di Capo CacciaIsola Piana, riserva nota per l’avvistamento di delfini in cattività e per i fondali ricchi di colorate specie acquatiche.

La frazione di Santa Maria La Palma è silenziosa e tranquilla, il centro abitato è composto da poche case, tra le quali si erge la Chiesa di Santa Maria La Palma. La vicinanza con la vivace Alghero, consente ai turisti di scegliere come alloggio anche uno dei numerosi hotel e bed&breakfast presenti nel Lido di San Giovanni, dove nel mese di giugno si festeggia la caratteristica festa di san Juan con i suggestivi fuochi di San Giovanni, che rievocano tradizioni pagane.

Infine, per gli amanti dell’archeologia, non potrà mancare una vista alla necropoli di Anghelu Ruju e al nuraghe Palmavera, situati anch’essi a breve distanza dalla frazione d’interesse.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner