Buggerru (in sardo campidanese Bujèrru) è un comune della Sardegna, situato nella Provincia del Sud Sardegna, facente parte della regione storico-geografica dell’Iglesiente. Il suo territorio si sviluppa lungo la valle del Canale Malfidano e si apre a ventaglio sul mare.

Buggerru è un comune sorto in tempi relativamente recenti, in seguito alla scoperta di importati giacimenti minerari nella zona. Nei primi anni del Ventesimo secolo Buggerru veniva addirittura chiamato la Piccola Parigi, per via della presenza di numerosi imprenditori minerari esteri che avevano arricchito il clima culturale, fondando circoli e promuovendo attività.

Persino il pittore Modigliani aveva eletto il comune come sua dimora, scegliendo di risiedere con la famiglia in località Grugua, nella Tenuta Modigliani.

Il periodo d’oro finirà nel 1904, in seguito alle rivolte dei minatori, durante la giornata ricordata come l’Eccidio di Buggerru. Oggi il paese basa la sua economia sul turismo, per la possibilità di visitare gli ex impianti minerari e la Grotta Naturale di Santa Barbara e per via delle sue meravigliose cale e spiagge.

Ricordiamo la spiaggia di Portixeddu, di Is Compingius e Is Compingieddus, la spiaggia San Nicolò, la cala dell’Acquedotto, la punta di Nido dell’Aquila con la costa di Nido dell’Aquila, la spiaggia di Buggerru con la sua marina e il porto turistico, la costa di Pranu Sartu, di Punta Su Zippiri e di Punta Toppi, la spiaggia Sa Caletta e la spiaggia di Cala Domestica.

Il comune di Buggerru comprende anche le frazioni di San Nicolò, Portisceddu, Is Ortus de Mari, Piscina Morta, Grugua, Cala Domestica, Caitas, Pranu Sartu, Candiazzus e Su Fundu Mannu. Buggerru fa inoltre parte del circuito del Parco Geominerario della Sardegna.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner