Biancareddu è una frazione costiera situata nel nord-ovest Sardegna, appartenente al comune di Sassari, da cui dista circa quaranta chilometri. Il borgo in questione è costituito da alloggi residenziali e turistici, nonché da diversi servizi.

Come le vicine Palmadula e Lampianu, Biancareddu è il luogo ideale per vacanze rilassanti alla scoperta del meraviglioso litorale che parte dalle scogliere di Capo Falcone (Stintino), attraversa Capo Mannu e arriva fino a Capo dell’Argentiera (situato nel’omonima area dell’Argentiera).

La regione storica in cui si trova Biancareddu è la Nurra, le cui coste sono caratterizzate da rocce alte, bianche e brillanti, che si tuffano nel mare blu profondo di spiagge meravigliose. La spiaggia più vicina a Biancareddu è Cala Lampianu, mentre a breve distanza si trovano Punta Li Nibaru, Rena Majore sud e nord e la riservata caletta di Rio Flumini.

Biancareddu si trova inoltre in posizione strategica rispetto alla bellissima Riviera del Corallo, che culmina in Alghero, borgo marittimo catalano dalle antiche origini, conosciuto come “ piccola Barcellona ”. Per raggiungere Alghero dalla frazione basta percorrere la costa, incontrando altri luoghi interessanti come la spiaggia di Porto Ferro e il parco di Porto Conte.

Per chi desidera invece aggiungere alle vacanze estive un pizzico di storia sarda, a pochi chilometri dalla frazione si trovano siti interessanti come i nuraghi Bazzinitta e Macciadosa.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner