Santa Barbara è una frazione della Sardegna centrale, situata nel comune di Bonorva, in provincia di Sassari, e dista circa 2 chilometri dal comune di riferimento. La frazione è stata costruita di recente, intorno agli anni Cinquanta, e originariamente ospitava un ospedale che doveva accogliere i militari feriti durante la seconda guerra mondiale, per questo motivo la località è nota anche con il nome di Ospedaletto. A Santa Barbara, oltre al vecchio ospedale militare è possibile visitare la chiesa di Santa Barbara, beata in onore della quale ogni anno viene organizzata una sagra che culmina con una processione a cavallo e uno spettacolo di fuochi d’artificio. La vicinanza con Bonorva inoltre, consente di visitare altre chiese, come la Parrocchia Natività di Maria Vergine, la chiesa di San Giovanni Battista, quella di Sant’Antonio da Padova, la chiesa di Santa Vittoria e le chiese campestri di Sant’Andrea Priu, dove si trova anche l’omonima necropoli, nei pressi di (Rebeccu) e di Santa Maria Cundarzu. Santa Barbara si trova a metà strada tra la Valle dei Nuraghi e la regione storica del Goceano, per questo da qui, sarà semplice visitare la bella Foresta di Burgos, i paesi di Burgos (con il suo castello di epoca giudicale) e Bono, ma anche siti archeologici famosi come il dolmen Aeddo e i nuraghi Giolve, Poltolu e Scolca. Infine Santa Barbara si trova a soli diciassette chilometri di distanza da Macomer, comune in provincia di Nuoro, dove non potrà mancare una visita al nuraghe Santa Barbara e alla domus de janas di Filigosa.

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner