San Lorenzo è una frazione del comune di Osilo, in provincia di Sassari. La località è adiacente il piccolo centro di Santa Vittoria e dista appena cinque chilometri dal capoluogo comunale, a sua volta prossimo ai comuni di Nulvì e Sennori. La località di San Lorenzo gode, grazie alla sua posizione, di una vista panoramica sulle coste dell’Anglona, in particolare sull’isola Asinara, e il territorio roccioso che la caratterizza fa del luogo la meta ideale per gli amanti del trekking, dell’arrampicata e della mountain bike.

San Lorenzo rappresenta un importante centro economico, in quanto proprio qui viene praticata l’estrazione dell’ametista, ma non solo. Il comune di appartenenza, Osilo, è conosciuto per diverse specialità gastronomiche, in particolare per la lavorazione dei formaggi DOP fiore sardo e casizolu, ma anche per i festeggiamenti della corsa all’anello, gara di cavalli simile alla Sartiglia di Oristano.

Nel centro della frazione, è possibile visitare la chiesa di Santu Larentu (San Lorenzo), costruita attorno al Diciassettesimo secolo e restaurata più volte. Sul territorio circostante sono rimasti numerosi mulini ad acqua, che un tempo venivano utilizzati per macinare i cereali. Questi edifici contribuiscono ad accrescere il fascino del luogo, come tante vedette in attesa di tornare in vita e cantare al suono delle acque.

Per gli appassionati di storia ed archeologia, non potrà mancare una visita al castello medioevale dei Malaspina, alle necropoli ipogeica di Ittiari, alla domus de janas della necropoli di Santa Maria de Iscalas, alla tomba dei giganti di Cannalza e ai nuraghi Sa Marghine e Cannalzu.

Numerose sono infine le chiese nei pressi di San Lorenzo, a partire dalla vicina chiesa di Santa Ittoria ‘e sa Rocca (Santa Vittoria della Rocca) fino alla chiesa di Nostra Signora di Bonaria, senza dimenticare la chiesa della Santissima Trinità di Saccargia in stile romanico, situata nel territorio di Codrongianos.

 

 

 
   
 

Seguici su...

Banner Banner