Azzera mappa
Porto di Cagliari

Il porto di Cagliari è situato nel sud Sardegna, affaccia sul Golfo degli Angeli, più conosciuto come Golfo di Cagliari, rappresenta il principale approdo per i traffici commerciali e turistici dell’intera isola. Ogni anno migliaia di traghetti provenienti dalla Sicilia e dalla penisola italiana giungono qui, nell’antica Casteddu (che in sardo significa “ castello ”), abitata sin dall’età punico-fenicia, e consentono ai visitatori di apprezzare le bellezze del Campidano.

Il porto di divide tra la zona centrale di via Roma e quella del porto canale di Cagliari, entrambe aree ben tenute e ricche di servizi, tra cui autonoleggi, hotel, ristoranti, negozi di souvenirs e boutique. Al centro, affacciato sul mare, troneggia il quartiere della Marina, popolato di genti e di caratteristiche case portuali, colorate e in stile liberty.

Dal porto di Cagliari è possibile visitare la città e i suoi storici quartieri. Tra le viette del centro è facile scovare osterie in cui apprezzare gustose specialità di mare, e piatti locali come gli spaghetti ai ricci. Nei pressi di Quartu Sant’Elena, quartiere alle porte della città, si trova la famosa spiaggia del Poetto, abbracciata dal promontorio noto come Sella del Diavolo e dominata dalla laguna di Santa Gilla e dal Parco Molentargius Saline, il cui stagno, abitato da fenicotteri rosa, rientra tra le aree umide tutelate dalla comunità europea.

Nei pressi del porto di Cagliari si trovano diverse spiagge degne di nota, come quella di Cannesisa, di Marina di Capitana, di Torre delle Stelle, di Solanas, le spiagge di Villasimius e di Muravera, (le più famose in direzione Costa Rei) nonché, sulla costa ovest, quelle appartenenti al comune di Pula. Il litorale della costa è caratterizzato per chilometri da fondali bassi e acque limpide, il paesaggio invece, muta in continuazione, ed è impreziosito qua e là dalla rigogliosa macchia mediterranea.

Numerose le attrazioni presenti in città, soprattutto monumenti e luoghi di culto. Spiccano le bellezze architettoniche del Santuario di Bonaria, del Bastione di Saint Remy, della Chiesa di San Michele e della Cattedrale di Santa Maria. Il quartiere storico di Cagliari, dove si trovano il Palazzo Reale, quello Arcivescovile e il Palazzo dell’Università, è suggestivo, ricco di botteghe d’artigianato e locali notturni.

Il panorama visibile dalla piazzetta del Castello, abbraccia l’intera città, e regala emozioni indimenticabili. Immancabile è una visita alle Torri Pisane, alla Torre dell’Elefante, alle Torri di San Pancrazio, al Palazzo Civico, al Museo Archeologico e al Museo delle cere anatomiche. Stampace, Villanova e Monte Urpinu sono ulteriori quartieri da non perdere, specialmente l’ultimo, con il suo parco verde che guarda dall’alto la metropoli ed il mare. E’ consigliabile recarsi nel porto di Cagliari in maggio, durante la festa di Sant’Efisio, e sfruttare l’occasione per visitare l’esposizione dei Giganti di Mont’e Prama.

Dove si trova

Il porto fa parte del comune di Cagliari e si trova all’interno dell’omonima provincia. Domina il Campidano meridionale affacciato sul Golfo degli Angeli.

Come arrivare al Porto di Cagliari

Il porto è raggiungibile da Oristano percorrendo la SS131 in direzione Cagliari. Dall’Italia l’approdo è raggiungibile con i traghetti Tirrenia, oppure in aereo, con scalo all’Aeroporto di Cagliari-Elmas.

 

Warning: array_merge(): Argument #2 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 59

Warning: array_merge(): Argument #1 is not an array in /web/htdocs/www.casavacanzesardegna.it/home/wp-content/themes/zaki/single.php on line 60
 
   
 
 

Rimani aggiornato...

Newsletter

Seguici su...