Isola di Mortorio

L’isola di Mortorio è la maggiore delle isole dell’arcipelago di Mortorio, situato a sud-est dell’arcipelago della Maddalena nella Sardegna nord-orientale. L’isolotto fronteggia con l’isola di Soffi e le isole Le Camere, le famose spiagge di Cala di Volpe, Petra Ruja, Romazzino, Liscia Ruja, La Rena bianca, la spiaggia del Piccolo Pevero e del Grande Pevero, che si susseguono lungo la Costa Smeralda fra le località di Porto Cervo e Porto Rotondo.

I comuni di Arzachena e di La Maddalena rivendicano da anni la sovranità comunale su questo paradiso terrestre, ma l’isola di Mortorio rimane tutt’oggi tutelata dal Parco Nazionale dell’arcipelago della Maddalena e sottoposta a particolari norme di protezione: grazie a queste è limitato non solo l’accesso all’isola, ma anche l’approdo o il solo avvicinamento delle barche non autorizzate.

L’origine del nome dell’isola è incerto: forse dovuto alla presenza di una piccola tonnara nelle profonde acque limitrofe, dove nelle reti della “ camera della morte ” avveniva la parte finale della pesca e l’uccisione dei tonni, o forse legato ad un’antica battaglia fra Genovesi e pirati Saraceni dagli esiti mortali. L’isola di Mortorio si estende per 6 km² ed è caratterizzata da un profilo movimentato e roccioso con cime che arrivano a 77 metri nella parte settentrionale, e un’area più pianeggiante e brulla sul versante meridionale.

Le due parti sono separate da un sottile istmo che dà luogo a due cale selvagge dove la natura si esprime al meglio, tra cui le famose Cala di Ponente o spiaggia di Mortorio e Cala di Levante. La flora si compone di antichi olivastri e ginepri, più altri esemplari di macchia mediterranea che si contorcono fra le rocce erose dal vento creando scenari di incredibile bellezza come quello della spiaggia di Mortorio. Qui nidificano inoltre specie rare, come il gabbiano corso, il falco pellegrino e una ristretta colonia di garzette.

Dai grandi roccioni panoramici situati nella zona nord (più montuosa), si può cogliere tutta la spettacolarità della natura incontaminata dell’isola, compresi i caratteristici Scoglietti di Mortorio. A differenza delle trafficate acque della costa vicina, l’isola di Mortorio e le acque circostanti sono aree a massima tutela ambientale: l’accesso all’isola e la sosta sono totalmente interdetti, così come lo sbarco di persone. È quindi impossibile, se non si hanno dei permessi, potervi accedere.

Dove si trova

L’isola si trova all’interno dell’arcipelago di Mortorio nella Sardegna nord-orientale, (provincia di Sassari) di fronte alla Costa Smeralda.

Come arrivare all’Isola di Mortorio

L’area è sottoposta a tutela ambientale ed è quindi raggiungibile solo con escursioni o guide private dalla Marina di Portisco, Porto Rotondo o Porto Cervo. È vietata la navigazione e l’attracco privato.

Potrebbe interessarti

Cala del Faro

Cala del Faro è una località balneare che di fronte all’Isola dei Cappuccini, compresa fra il territorio di Porto Cervo e quello di Baia...

Cala Grano

In Costa Smeralda, a due passi da Arzachena e Porto Cervo, in provincia di Sassari, c’è Cala Grano, una bella frazione balneare che affaccia...

Punta Molara

Punta Molara è una località balneare sita nei pressi del Villaggio Porto Molara, appartenente al comune di San Teodoro, distante 18 chilometri da Olbia, in...

Piccolo Romazzino

Piccolo Romazzino è una località balneare e residenziale molto esclusiva appartenente al comune di Arzachena, in provincia di Sassari. Situata sulla costa nord-orientale della...

La Ciaccia

La Ciaccia è una frazione turistico balenare situata nel comune di Valledoria, al confine con Castelsardo, in provincia di Sassari, all’interno della regione storica...

Pischina Salidda

Pischina Salidda è una frazione costiera situata sulla penisola di Stintino, in provincia di Sassari, facente parte del comune di Stintino. La località si...

La tua casa vacanze in Sardena


Villa dei Fiori, Villa Grande e Villa Gioia sono le case perfette per le vostre vacanze nel segno della privacy

La parola d’ordine è qualità, garantita dalla gestione pluriennale dei proprietari. Ingresso indipendentegiardino, vista mare e la spiaggia a soli 300 metri sono le caratteristiche che le rendono uniche, come l’attenzione ai dettagli

SCOPRI LE NOSTRE CASE VACANZE IN SARDEGNA

Questo si chiuderà in 0 secondi